dom 10 nov | DanceHaus

10 novembre | How to destroy your dance - Francesca Pennini / Collettivo Cinetico

10 novembre | How to destroy your dance - Francesca Pennini / Collettivo Cinetico
La registrazione è andata a buon fine
10 novembre | How to destroy your dance - Francesca Pennini / Collettivo Cinetico

Orario & Sede

10 nov 2019, 20:30
DanceHaus, Via Tertulliano, 70, 20137 Milano MI, Italia

L'evento

HOW TO DESTROY YOUR DANCE

di Francesca Pennini / Collettivo Cinetico

concept, regia, coreografia Francesca Pennini

drammaturgia, tecnica Angelo Pedroni

musica: Wolfgang Amadeus Mozart reloaded

elaborazione sonora e ricomposizioni musicali Simone Arganini

azione e creazione: interpreti a rotazione tra Simone Arganini, Niccolò Catani, Margherita Elliot, Carolina Fanti, Teodora Grano, Orlando Izzo, Fabio Novembrini, Carmine Parise, Angelo Pedroni, Francesca Pennini, Ilaria Quaglia, Giulio Santolini, Stefano Sardi, Giulia Sposito

organizzazione Carmine Parise

con il supporto di Inteatro Festival / MARCHE TEATRO

residenze artistiche Teatro Comunale di Ferrara, Inteatro Festival / MARCHE TEATRO

si ringrazia La Biennale di Venezia

 

Della permeabilità dei corpi. Di corpi che diventano luoghi. Di geografie che traslocano segni. Del piegarsi verso est. Di quello scarto percettivo che ti fa sembrare tutto simmetrico ma che poi non lo é mica. Di quell’eccesso di visibilità che ti sposta di una diottria (ecco che le due spalle sono diverse). Di quel piede appena più stretto nella scarpa. Di un certo ordine cardinale che rimane lo stesso quando tutto cambia. Di uno stare appena scomodi (consenziente). Di abitanti accelerati in una giungla di gesti. Di un eventuale temporale estivo. Di questo discuteremo. Poi tutto dipenderà da tutto.

How to destroy your dance è una sfida contro il tempo dal colore decisamente pulp e dal sapore ludico, un gioco al massacro dove i performer, con le loro creatività e doti espressive, diventano wrestlers della relatività. CollettivO CineticO gioca e si mette alla prova, con un gusto sadico ma leggero, confermandosi una macchina da guerra che sa fare danza ogni volta con un linguaggio nuovo. È un gioco a sfidarsi e a mettere alla prova le proprie capacità e resistenza: che si tratti di tenere in spalle un uomo di ottanta chili e dire l’Ave Maria in latino, o di fare oltre sessanta piroette di seguito o ancora di dire le tabelline.

A seguire Vis a Vis

Il corpo e il Gioco. Talk con Francesca Pennini 

Condividi questo evento