dom 18 ott | DanceHaus

18 Ottobre | Himalaya Drumming di Chiara Frigo - Besides Me di Elisa Sbaragli

18 Ottobre | Himalaya Drumming di Chiara Frigo - Besides Me di Elisa Sbaragli
Ci spiace ma abbiamo esaurito i posti per questa data!
18 Ottobre | Himalaya Drumming di Chiara Frigo - Besides Me di Elisa Sbaragli

Orario & Sede

18 ott 2020, 19:00
DanceHaus, Via Tertulliano, 70, 20137 Milano MI, Italia

L'evento

Himalaya Drumming 

di e con Chiara Frigo

Suono Live: Bruce Turri (batteria)

Disegno luci: Moritz Zavan Stoeckle

Musica: Steve Reich

Consulenza musicale: Mauro Casappa

Video Installazione: Maura Costantini

Produzione: Zebra Cultural Zoo (Venezia)

Co-produzione: Scenario Pubblico/ C.ia Zappalà (Catania), Dance Base Edimburgo (UK), Pim Off (Milano), CSC Bassano del Grappa (Vicenza), Centro Nave Santiago del Cile (RCH)

Himalaya si ispira alla “Montagna” come archetipo universale del sacro. Dalle più antiche tradizioni simboleggia l’asse che determina le direzioni dello spazio organizzato e collega i tre mondi: divino, umano e infero. Himalaya si inserisce in una personale ricerca rivolta ai temi della spiritualità nell’arte, e rappresenta il ritorno sulla scena di Chiara Frigo, dopo alcuni anni dedicati esclusivamente alla coreografia e alla direzione dei sui spettacoli. Lei stessa lo definisce “un ritorno a casa, all’indagine sul movimento e allo stesso tempo un modo per esplorare nuove pratiche”. Questo lavoro riflette su come una coreografia si può trasformare in un'esperienza ritmica collettiva. Immersi in un’atmosfera in cui dialogano movimento, luce e suono, si percepisce il richiamo di un “altrove” che talvolta è possibile raggiungere.

Besides Me 

di Elisa Sbaragli

Con: Sissj Bassani

Musiche: Elia Anelli, Alberto Ricca, Edoardo Sansonne

Lght design ed interazioni: Fabio Brusadin

Produzione: DANCEME (PERYPEZYE URBANE) con il sostegno del MiBact e DanceMe UP con il sostegno del programma Creative Europe dell'Unione Europea

Io. Io nell’epicentro del mondo. Guardo con sicurezza l’esterno. Verticalità e gerarchia costituiscono il mio stare nel corpo. Che cosa accade se esco dalla mia centralità e mi spingo oltre-me, costruendo una relazione di interdipendenza con ciò che sta al di fuori di me? Besides me risponde a questa domanda affrontando con sguardo critico il rapporto che intercorre tra soggetto e tutto ciò che sta oltre il soggetto. Spingendo il corpo fuori dal proprio centro in Besides Me si indaga la strada che porta da un corpo unitario ad un corpo rizomatico, orizzontale e a-gerarchico, disgregando il centro del corpo e dell'anima per creare nuove connessioni e concatenamenti. Rompendo le abitudini e le strutture fisiche appaiono nello spazio altre vie, vite, situazioni ed una molteplicità di corpi.

ph. Eleonora Mari

Condividi questo evento