dom 24 ott | DanceHaus

24 Ottobre | PRIMO MOVIMENTO di M. Priuli - MONDO di G. Lauro

24 Ottobre | PRIMO MOVIMENTO di M. Priuli - MONDO di G. Lauro
Ci spiace ma abbiamo esaurito i posti per questa data!
24 Ottobre | PRIMO MOVIMENTO  di M. Priuli - MONDO  di G. Lauro

Orario & Sede

24 ott, 19:30
DanceHaus, Via Tertulliano, 70, 20137 Milano MI, Italia

L'evento

PRIMO MOVIMENTO  di Michela Priuli Coreografia: Michela Priuli Interpreti: DANCEHAUS Company Junior con Barbara Allegrezza, Niccolò Castagni, Andrea Piras

Produzione: DANCEHAUSpiù ph: Matteo Bittante

“C’è una maschera per la famiglia, una per la società, una per il lavoro. E quando stai solo, resti nessuno” [Luigi Pirandello]

Questo progetto è una riflessione sull’uomo nata durante il periodo di isolamento e distanziamento sociale dovuto all'emergenza COVID-19. Le vicende di quest’ultimo anno e mezzo hanno messo in discussione la figura stessa dell’uomo che si è trovato da solo nella sua vera casa, il corpo. Il proprio sentire diventa più sensibile alle piccole cose e il bisogno di rapporto con l’altro, in assenza di contatto fisico, ci porta a raggiungere un profondo senso di connessione e ascolto con noi stessi. Questa dimensione diviene lo scenario perfetto in cui accogliere ed osservare le diverse sfaccettature della nostra psiche e le numerose maschere che quotidianamente indossiamo.

MONDO  di Gennaro Lauro

Idea e performance: Gennaro Lauro  Luci: Gaetano Corriere Produzione: Lauro/Cie Meta  Coproduzione: Sosta Palmizi  Partners: KommTanz/Abbondanza Bertoni 2019, FabbricAltra - Schio  Accolto e sostenuto da: Ménagerie de Verre - Paris, L’Échangeur CDCN Hauts-de-France, CND - Pantin, Tanz Comany Gervasi (Wien), CENTQUATRE-Paris 

Inseguiamo noi stessi nelle nostre foto, nei nostri curriculum, nei nostri profili, in qualunque cosa possa offrirci una versione compiuta di noi stessi. Collezioniamo immagini, istanti, punti d’arrivo, risultati, sperando che una cronaca dettagliata dei nostri svariati sé possa fornirci maggiore verità. Poi c’è il respiro. Quell’atto continuo e implacabile che ci accompagna per tutta la vita. La nostra sola possibilità di essere è continuare a essere, continuare a respirare e camminare, senza mai “cessare di scolpire la nostra statua interiore”. Mondo significa questo per me, la resistenza di un bambino che gioca a campana in un cortile. La purezza mai definitiva che emerge dall’atto continuo di scolpirsi. La “totalità dei fatti e non delle cose”.

Per accedere all'evento è obbligatorio essere muniti di Green Pass, e quindi, da sito www.dgc.gov.it:

  • aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
  • aver completato il ciclo vaccinale;
  • aver fatto la dose aggiuntiva al primo ciclo di vaccinazione;
  • essere risultati negativi a un tampone molecolare nelle ultime 72 ore o antigenico rapido nelle 48 ore precedenti;
  • essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Per evitare assembramenti ti chiediamo gentilmente di presentarti con 30 minuti di anticipo rispetto l'orario di inizio.

Condividi questo evento